2

5 Segreti per il Successo

Ciao!

Come ti ho anticipato nell’articolo precedente, torniamo a parlare di SUCCESSO. In questo periodo sto riflettendo molto su questo concetto, e sono qua a condividere con te questi pensieri.

Tu cosa pensi personalmente del SUCCESSO?

Io mi sto interrogando spesso  su questo concetto, e spesso lo chiedo anche alle persone che mi stanno vicino e che incontro nella mia vita. Per chi si occupa di formazione come me, è molto importante conoscere i pensieri delle persone riguardo questi argomenti, perché il mio lavoro spesso va a toccare molti aspetti della vita che hanno a che fare con gli obiettivi e i sogni delle persone.

Di tanti pensieri e opinioni che ho sentito, ho riassunto i fraintendimenti più comuni riguardo il successo, e vorrei riportarteli, perché per quanto possano apparire scontati, penso che molti di noi, almeno una volta possano aver pensato una di queste cose.

Alcune persone fanno questi pensieri:

  • il Successo al 100% è impossibile da avere, quindi lo si critica. Spesso molte persone, quando vedono qualcuno raggiungere il successo, possono pensare immediatamente che sia stata una questione di velocità o fortuna;
  • il successo è qualcosa di “mistico”, quindi si va a “cercarlo”;
  • il successo deriva dalla fortuna, e si dimentica tutto il processo che ha portato al successo;
  • il successo viene dalla produttività, quindi si lavora duramente, cioè si associa il successo alla fatica;
  • il successo deriva dalle opportunità, quindi si sta ad aspettarla! E’ il caso di chi dice frasi che iniziano così: “Se solo avessi…”;
  • il successo deriva dal POTERE, quindi si fa leva sulle proprie risorse;
  • il successo viene dalle connessioni che abbiamo. Ci sono persone che pensano che il successo non dipenda da quello che conosci, ma da CHI conosci. Queste sono persone che si ritrovano a costruire rapporti nella speranza di manipolare le relazioni;
  • il successo è un evento.Tuttavia gli eventi non portano automaticamente al successo. Possono piuttosto essere una spinta ad intraprendere un processo di crescita.

Hai mai pensato a qualcosa del genere? Per riprendere ciò di cui abbiamo parlato nello scorso articolo La ricetta del Successo, i pensieri condizionano i nostri risultati, quindi con pensieri di questo genere non si può certo sperare di ottenere il successo, anzi! Questi soli pensieri sono la prima causa che allontana lo allontana. Attenzione però: il pensiero, anche se positivo, non è sufficiente se non è accompagnato da AZIONE.

Quindi come si può diventare una PERSONA DI SUCCESSO? 

In questo ultimo anno in cui ho frequentato moltissimi corsi della scuola di T.Harv Eker, ho avuto modo di studiare persone di grande successo, formatori, trainer e imprenditori,  e  trarre ispirazione da loro. Ho riscontrato in queste Persone di Successo delle caratteristiche comuni che ora ti riassumo in questi 5 punti:

  1. La persona di successo PENSA in grande, ha un SOGNO e pensa alle POSSIBILITA’ e alle OPPORTUNITA’.
  2. La persona di successo parla a se stesso in modo positivo e AGISCE. Torniamo sempre lì, al Ciclo del successo: pensieri positivi portano a risultati positivi. Parlando a se stessi in modo positivo, alleniamo la nostra autostima e la fiducia in noi stessi, e influenziamo le nostre azioni.
  3. La persona di successo si prende delle RESPONSABILITA’ e allena la propria AUTODISCIPLINA. Ciò significa mantenere con costanza delle piccole decisioni. Piccole decisioni ripetute nel tempo, a breve termine possono sembrare irrilevanti, ma dopo un po’ di tempo ci fanno ritrovare su una strada totalmente divergente rispetto a quella in cui saremo se non avessimo cambiato nulla nella nostra vita.
  4. La persona di successo ha imparato a FALLIRE. Ogni grande successo, passa dal fallimento, e ce lo dimostrano anche tanti personaggi della storia, a partire da Edison con i suoi esperimenti per creare la lampadina! Da ogni fallimento si può imparare e crescere tanto.
  5. La persona di successo capisce l’importanza delle persone da frequentare. Grandi Leader, da Robbins a Eker, affermano costantemente che “siamo la media delle 5 persone che frequentiamo più spesso”. Quando ho sentito per la prima volta questa frase, non ti nego di essermi un po’ preoccupato, ed ho preso la decisione di fare il possibile per attorniarmi di persone positive, propositive, in linea  con i miei valori e da cui posso imparare costantemente.

Se vogliamo raggiungere qualche obiettivo specifico, qualcosa di particolare, un ottimo modo è quello di trovare qualche persona che ha già raggiunto quell’obiettivo, ed emularla: “impariamo dai migliori, dai n.1 in quel campo specifico”, ma non solo nelle azioni, anche nell’atteggiamento, nella postura, nelle caratteristiche, nei pensieri che fanno! Ed è quello che sto mettendo in atto anch’io nella mia vita, non solo professionale, ma anche personale!

Ognuno di noi può trovare un modello da imitare e da cui imparare quanto necessario per arrivare dove vogliamo, perché solo chi ha già raggiunto un obiettivo a cui anche noi aspiriamo, saprà darci delle buone indicazioni.

Quelle 5 caratteristiche che ti ho spiegato poco fa, alleniamoci a farle diventare delle abitudini e il percorso verso il Successo sarà sicuramente nella giusta direzione.

A presto

Marco 🙂

Se ti è piaciuto questo articolo [5 Segreti per il Successo], lascia un commento, clicca i tasti qua sotto e condividi su Facebook!

Marco D'Ardia
 

Click Here to Leave a Comment Below 2 comments
Andrea Di Lazzaro - 30 giugno 2012

Caro Marco…credo che il successo sia un vero mix di tute quelle particolarità elencate sia dalle persone comuni,sia nelle 5 regole(insegnamenti) capiti e carpiti dalle persone leader che hai incontrato nel tuo viaggio.
Nn sono molto d’accordo sull’emulazione del “modello” ke fa x noi…si rischia di diventare delle brutte copie…ognuno di noi è bello perché unico e speciale….in questa specialità noi abbiamo dei doni che sono i nostri talenti….
Nel mio andare e nel mio piccolo ho riscontrato la difficoltà a capire quali sono i nostri talenti personali..quelli innati,quelli che tiriamo fuori quando ci affidiamo all’istinto….
Noi non siamo abituati a vedere a sentire con tutto noi stessi,ma solo con occhi,orecchie e tecniche……sviluppando il nostro o i nostri talenti attraverso tecniche,usando l’intelligenza,tenendo conto della nostra immensa grandezza e completezza,pensiero positivo,autostima….wow nn ci sono limiti
Ciò che scrivi è giusto ed è un ulteriore aiuto a chi si mette in discussione e in crescita….
Grazie ancora per il tuo lavoro di formatore!

Reply
Veronica - 15 febbraio 2015

Secondo me,per avere successo c’e bisogno di sorridere sempre,essere ottimisti e prendersi responsabilita!
Veronica

Reply

Leave a Reply: